Aviosuperficie di Cà degli Oppi - Bibliografia

     

It is a revised and expanded edition of Italian Military Aviation in World War One, 1914-1918. The chapters on Italian anti-aircraft units and Austro-Hungarian military aviation serving on the Italian front during the war are completely new. 2004

 

La storia autentica dell'aviazione italiana.  Una ricerca molto difficile sia presso gli archivi degli Uffici storici degli Stati Maggiori dell'Esercito, della Marina e dell'Aeronautica, sia presso gli eredi, 1999
Aeronautica Militare, Ufficio storico

 

 

 

 
 

Il volume presenta la documentazione di base per conoscere l’impegno della nostra nascente aviazione (non ancora Arma autonoma) nel conflitto. Trattazione rigorosa ma non priva di mordente descrive il crescendo dell’aviazione che dopo incerti inizi diviene strumento sempre più articolato e determinante per le sorti del conflitto.

 

Testi di Gregory Alegi, Gerhard Artl, Filippo Cappellano, Enrico Cernigoi, Giuseppe Conti, Andrea Curami, Rita Damiotti, Fabio Degli Esposti, Basilio Di Martino, Patric Facon, Massimo Ferrari, Paolo Ferrari, Giancarlo Garello, Roerto Gentili, Alessandro Gionfrida, Alessandro Massignani, Paolo Miana, Fortunato Minniti, Gerald Penz, Francesca Paola Sica, Luciano Segreto, Daniele Serafini, Andrea Ungari, Paolo Varriale
 2010
Aeronautica Militare, Ufficio storico

             
     

Di particolare interesse questo libro che propone una raccolta di immagini provenienti dalle collezioni fotografiche dell'Archivio dell'Ufficio Storico dell'Aeronautica Militare relative al primo conflitto mondiale. Le immagini - inedite - sono state scattate in prevalenza dagli stessi protagonisti di quella stagione di voli. 2009
Aeronautica Militare, Ufficio storico

 
 

Le tappe più significative nello sviluppo degli aerei da bombardamento italiani, un doveroso omaggio a Gianni Caproni, mirabile costruttore di quelle prime ali divenute sinonimo di "bombardiere strategico".
La storia completa del complesso velivolo tutto made in Italy, dalla fase di progettazione alla realizzazione del prototipo, dai risultati dei primi test di volo fino all'accettazione da parte dell'amministrazione militare, passando poi all'impegnativa fase della produzione industriale e infine all'impiego operativo delle varie versioni.

  This is the first in an all-new double-volume on Caproni's classic tri-motor bomber. Over 60 rare archive photos are supported by extra colour pages with plenty of vital close-up details, along with detailed 1:48 scale plans by Marty Digmayer. Gregory Alegi provides the full Caproni Ca.3 story, totally revised and updated in light of recently-discovered material in Italy.  

La vicenda dell’aviazione italiana va ben oltre la pur affascinante saga degli assi della caccia o il racconto di imprese diventate leggendarie come il raid dannunziano su Vienna che caratterizzarono gli anni del Primo conflitto mondiale. È una storia di uomini e di macchine in cui tecnologia e dottrina si rincorrono per creare una forza aerea bilanciata in tutte le componenti, in grado di svolgere al meglio i compiti nello scenario bellico. Mentre si delineavano le teorie sul bombardamento nell’ambito di un dibattito dottrinale che ebbe protagonisti di eccezione come Douhet e Caproni, i comandi la utilizzarono alla luce di un concreto pragmatismo. L’azione dei bombardieri fu finalizzata a contrastare le capacità operative delle forze contrapposte, mentre la maggior parte delle squadriglie operava a diretto supporto delle forze di terra con compiti di ricognizione, osservazione, collegamento e attacco al suolo, sotto la protezione di una caccia le cui tattiche cominciavano a superare l’individualismo del cavaliere alato.
Basilio Di Martino

             

 

indietro

avanti

WWW.QUELLIDEL72.IT